torna alla home
homepage  |  chi siamo  |  contatti  |  newsletter

Dal Quebec alle Maritimes - 2012

cod. viaggio CA12JV-FMQA13





Partenze previste

Giornaliere - dal 28 Maggio al 2 Ottobre 2012. Partenze del 6 - 10 Giugnio e del 13 - 17 Giugno non sono disponibili a causa del Gran Premio di Formula 1 di Montreal.

Calcola il tuo preventivo



1° GIORNO ITALIA - MONTREAL
Partenza con volo di linea dall'Italia. Arrivo all'aeroporto internazionale Trudeau di Montreal e trasferimento indipendente all'hotel in centro. All'arrivo in albergo, registratevi e prelevate la guida Jonview Canada Roadbook. Il resto della giornata è a disposizione per esplorare questa dinamica città francocanadese. Pernottamento a Montreal.

2° GIORNO MONTREAL
Oggi potrete esplorare questa metropoli francofona e sperimentare in prima persona la fusione di storia, modernità e arte in uno dei centri urbani più affascinanti del Canada. La città offre un'ampia varietà di gallerie d'arte e bistrò, tutti facilmente accessibili grazie a una rete di trasporti estesa, sicura e comoda. E quando si accendono le luci, scovate uno dei tanti jazz club di tendenza o godetevi una cena raffinata in uno dei tantissimi ristoranti di alta classe nella zona del centro. Pernottamento a Montreal.
Attività
Il giro guidato della città, con commento narrato per l'intera durata, vi rivelerà tutto il fascino di Montreal. Prevede una sosta alla Basilica di Notre Dame (ingresso non incluso), la visita dei quartieri residenziali e finanziari e della città vecchia, un passaggio all'esterno del Complesso Olimpico e del campus della McGill University e la veduta panoramica dall'osservatorio situato sulla cima del Mont Royal. Il tour tocca oltre 200 punti di interesse e può quindi considerarsi una visita completa della città. Quasi tutti gli alberghi di Montreal offrono una navetta gratuita fino al luogo di partenza.

3° GIORNO
260 KM
Da MONTREAL a QUEBEC CITY
Partendo dal panorama urbano di Montreal, si attraverseranno piccoli villaggi e ampie distese adibite a pascoli che rappresentano il cuore della cultura quebecchese. Lungo il tragitto verso Quebec City, potrete fare una sosta al Cap-de-la-Madeleine, il santuario nazionale dedicato alla Vergine Maria. Attraversando Trois-Rivières, non perdete il Museo dell'artigianato e delle tradizioni popolari del Quebec, in cui sono esposti ricami e incisioni che raccontano la storia della cultura francese in Canada. Pernottamento a Quebec City.

4° GIORNO QUEBEC CITY
Godetevi una giornata a passeggio per le accoglienti strade dell'unica città fortificata del Nord America, alla scoperta di tutto ciò che rende Quebec City una delle mete predilette dai turisti, caratterizzata dalla vastissima scelta di attività e luoghi di interesse.La città, al centro del "Gourmet Trail" (il sentiero dei gourmet), è ricca di ristoranti, bistrò e trattorie che propongono deliziosi piatti della cucina "nouvelle française" e specialità asiatiche, europee, nordafricane e di ogni parte del mondo. Potete visitare il mercato del porto vecchio dove troverete sempre un'ampia varietà di prodotti di stagione, freschissimi e di ottima qualità. Il porto si trova proprio accanto agli attracchi estivi, che ospitano imbarcazioni private e commerciali provenienti da tutto il mondo. Pernottamento a Quebec City.

Attività
Partecipate a un giro turistico che offre una panoramica completa della Quebec City storica e moderna. Vedrete il Quartiere Latino, le Pianure di Abramo, la Cittadella, le Fortificazioni, l'Assemblea nazionale, la Place Royale, la Basilica e altri luoghi di interesse.

5° GIORNO
225 KM
Da QUEBEC CITY a TADOUSSAC
Da Quebec City si risale lungo la sponda settentrionale del fiume San Lorenzo, il corso d'acqua navigabile che collega l'interno del Canada all'Oceano Atlantico. Le città e i paesi come Beaupre, Baie-St-Paul e Saint-Simeon sorti lungo le rive del fiume, riflettono 300 anni di storia durante i quali l'impero francese e quello inglese hanno lasciato il segno nell'architettura e nella cultura locali. La giornata di viaggio vi porterà nella città di Tadoussac, alle poderose sorgenti del fiume Saguenay. Pernottamento a Tadoussac.
Attività
La famiglia Dufour vi invita a partecipare a una crociera di avvistamento delle balene sul fiume San Lorenzo, alla confluenza con il fiume Saguenay. Spesso nella stagione della migrazione, si possono vedere queste enormi creature degli abissi che nuotano fra le onde o si muovono con grazia nella scia lasciata dalle barche in cerca di cibo per il loro branco compatto. Godetevi un'esperienza davvero indimenticabile dalla comodità di un'imbarcazione coperta oppure, se preferite un contatto più diretto, con un gommone provvisto di tutte le dotazioni di sicurezza.

6° GIORNO
224 KM
Da TADOUSSSAC a MATANE
In questa giornata continuerete a spostarvi lungo la panoramica sponda settentrionale, attraversando luoghi da cartolina. Les Escoumins è considerato uno dei villaggi più belli della Haute-Côte-Nord, situato sulle rive del fiume all'ingresso del Parco Marino del Saguenay. Durante i mesi estivi, dalle spiagge del villaggio è possibile avvistare le balene
che si spostano lungo le rotte migratorie o in cerca di cibo. Arrivando a Baie-Comeau, vi imbarcherete su un traghetto per attraversare il San Lorenzo fino a Matane. Lungo il tragitto, potrete vedere le navi commerciali dei Grandi Laghi, che continuano a usare il fiume per il trasporto di carichi pesanti verso l'interno. Pernottamento a Matane.

7° GIORNO
355 KM
Da MATANE a PERCE/GASPE
Proseguendo lungo le sponde del San Lorenzo, attraverserete le lussureggianti e storiche distese coltivate di Sainte-Anne-des-Monts, una delle più antiche e importanti chiese cattoliche del Nuovo Mondo. Sebbene l'edificio originale sia stato quasi interamente distrutto dagli incendi susseguitisi nel corso degli ultimi 150 anni, la chiesa è stata magistralmente restaurata e offre oggi uno spettacolo indimenticabile a tutti i visitatori. Potete fare qualche piacevole deviazione o una breve visita al Parc de la Gaspésie, prima di proseguire per Perce. Affacciato sul fiume, questo centro commerciale della Penisola di Gaspé sorge nel luogo in cui Jacques Cartier prese possesso della terra concessa dalla Francia nel 1534. Pernottamento a Perce.

8° GIORNO
250 KM
Da PERCE / GASPE a CAMPBELLTON
Partendo dall'affascinante Perce, seguirete le coste meridionali della penisola che si estende nelle acque della Baie des Chaleurs, raggiungendo le terre originariamente appartenute alla popolazione acadiana, scacciata insieme ad altri popoli dalla Nuova Scozia e dal Nuovo Brunswick nel 1760. Attraversando la località marittima di Bonaventure, vale la pena di visitare il Museo storico acadiano del Quebec, per ammirare manufatti artistici e culturali della comunità indigena costretta ad abbandonare quei luoghi. Più tardi raggiungerete la punta più interna della baia, nella tranquilla cittadina scozzese di Campbellton, situata al confine tra le province del Quebec e del Nuovo Brunswick. Pernottamento a Campbellton.

9° GIORNO
180 KM
Da CAMPBELLTON a MIRAMICHI
Dirigendovi a est lungo la costa meridionale della baia, arriverete a Caraquet, nota come la "capitale culturale dell'Acadia". Una visita al Villaggio storico acadiano vi consentirà di conoscere meglio le tradizioni locali, attraverso un percorso che tocca oltre 40 edifici originali e ricostruiti e permette di osservare un'accurata rappresentazione della vita quotidiana in un villaggio coloniale del XVIII secolo. Il viaggio prosegue verso sud lungo la costa frastagliata fino alla pittoresca cittadina di Miramichi, nota per la fiorente attività industriale di produzione cartaria alla sorgente del grande fiume Miramichi.
Pernottamento a Miramichi.

10° GIORNO
130 KM
Da MIRAMICHI a SHEDIAC
Partiti da Miramichi, percorrerete la strada panoramica che attraversa le propaggini orientali del Nuovo Brunswick, magari facendo una sosta al Parco Nazionale di Kouchibouguac per assistere a una presentazione interattiva sull'ampia varietà di boschi, paludi e lagune che compongono l'ecosistema della Maritime Plain. Sulla strada per Shediac, potrete fare una sosta anche al sito di ecoturismo della Baia di Bouctouche, dove viene preservata una delle poche grandi dune di sabbia ancora rimaste sulla costa nord-orientale dell'America settentrionale. Pernottamento a Shediac.
Attività
Visitate "la capitale mondiale dell'aragosta" e sperimentate la calorosa ospitalità acadiana che contraddistingue la popolazione di questa splendida regione costiera. Durante questa crociera sull'oceano imparerete a ritirare le vere trappole per aragoste, a preparare il pesce secondo la tradizione di Shediac e quindi ad assaporare il gusto meraviglioso di una cena a base di aragoste a bordo di un autentico peschereccio dell'Atlantico. La fresca brezza salmastra, il blu effervescente delle acque e i sorrisi calorosi della gente
renderanno quest'avventura davvero indimenticabile.

11° GIORNO
235 KM
Da SHEDIAC a PICTOU
Chiunque visiti questa regione deve assolutamente fare una sosta nella baia di Hopewell Rocks, che offre un panorama unico al mondo, con la marea che ritraendosi verso il largo, rivela tutti i segreti del fondale dell'oceano. Dirigendovi di nuovo a est per poi volgere verso sud, seguirete la costa dello Stretto di Northumberland che separa la Nuova Scozia dall'Isola del Principe Edoardo. Molte delle città che attraverserete lungo il tragitto per Pictou hanno nomi scozzesi, che rivelano le origini gaeliche dei primi coloni e la loro cultura inconfondibile che ancora distingue la popolazione attuale.

12° GIORNO
Da PICTOU a BADDECK
Partendo da Pictou si attraversa un paesaggio tranquillo punteggiato di piccole comunità in cui si mescolano le identità scozzesi, indiane e acadiane della Nuova Scozia. La strada conduce all'Isola di Cape Breton attraverso il magnifico panorama dell'altopiano che circonda il Lago di Bras d'Or, fino alla deliziosa località di Baddeck. Qui troverete un interessante museo dedicato alla vita a alle opere di Alexander Graham Bell, inventore del telefono.
Pernottamento a Baddeck.

13° GIORNO
BADDECK
Il percorso lungo il panoramico Cabot Trail, che si addentra negli altopiani settentrionali di Cape Breton, costituisce uno dei momenti magici di questo viaggio. Il sentiero corre accanto a valli e laghetti che negli scozzesi delle Highland hanno evocato la memoria della loro madrepatria, convincendoli a insediarsi nella zona, tuttora abitata da molte delle famiglie originarie. Potrete esplorare il paesaggio ruvido del Parco Nazionale di Cape Breton Highlands e godere viste mozzafiato di promontori spazzati dal mare,
scogliere a picco sull'acqua e placide spiagge. I sentieri percorribili a piedi conducono all'interno del parco, che presenta splendidi panorami. Rientro a Baddeck attraverso la lussureggiante Margaree Valley. Pernottamento a Baddeck.

14° GIORNO
Da BADDECK a HALIFAX / FINE DEL VIAGGIO
Oggi ripercorrerete la strada verso ovest ammirando i paesaggi della Nuova Scozia settentrionale un'ultima volta prima di proseguire per l'aeroporto internazionale di Halifax, dove vi imbarcherete sul volo di ritorno.
Partenza con volo di linea per l'Italia (non incluso nel prezzo). Cena e pernottamento a bordo.

15º giorno: ITALIA
Prima colazione a bordo. Arrivo nell'aeroporto previsto in Italia. Sbarco. Fine dei servizi.


IMPORTANTE
  
• Questo tour si svolge nello Stato del Canada. I passeggeri di alcune nazioni potrebbero doversi munire di un visto di entrata.
Per entrare in Canada è necessario il passaporto in corso di validità. I visitatori in possesso di un passaporto europeo non hanno bisogno del visto per soggiorni fino a 90 giorni ma devono avere un biglietto di andata e ritorno.
Notizie sempre aggiornate sono disponibili in questo sito:
http://www.viaggiaresicuri.it/
Ricordiamo che l’impossibilità per il cliente di iniziare e/o proseguire il viaggio a causa della mancanza e/o della irregolarità dei prescritti documenti personali (passaporto, carta d’identità etc) non comporta responsabilità dell’organizzatore.
Ricordiamo che la mancata partenza causata da documento di viaggio non in regola comporta la perdita totale della quota.  


DURATA: 15 giorni - 14 notti

LA QUOTA COMPRENDE
• Sistemazione 13 notti
• Attraversamento in traghetto (sono previsti limiti relativi all'altezza
del veicolo e al numero di passeggeri per auto)
- 6° giorno, Baie Comeau, a Matane, (2 ore e mezzo)
• 9° giorno, Caraquet, ingresso al Villaggio storico acadiano
(Caraquet)
• La guida personalizzata Jonview Canada Roadbook contiene le informazioni
di viaggio più importanti, note generiche relative alle zone
attraversate, visite e attrazioni locali, itinerari quotidiani, mappe provinciali
con guide della città, buoni per hotel e percorsi personalizzati
per tutti i giorni di viaggio.
• Tasse provinciali e la tassa federale su beni

NON COMPRENDE
• Volo aereo (nella quota "solo tour")
• Tasse aeroportuali
• Pasti non previsti in programma
• Tutto ciò che non è esplicitamente specificato in "Il tour comprende"
• Trasferimenti se non diversamente specificato
• Pasti e attrazioni se non diversamente specificato
• Tariffe di ingresso ai parchi
• Carburante
Quota apertura pratica:
 Adulti: 70,00 €
 Bambini 0 - 12 anni non compiuti: 35,00 €